Il Panettone Artigianale
view_listOccasioni Speciali,
date_range ,
perm_identityda Assistenza Clienti

Il Panettone Artigianale

Come si può parlare del Natale senza nominare “Lui”, il protagonista indiscusso della tradizione italiana? Colui che sarebbe in grado di placare gli animi di due suocere in lite per il menù da realizzare per il pranzo di Natale e di far sorridere persino lo stizzoso Grinch? Inutile dire che la stella di oggi è il Panettone, immancabile in questi giorni di festa nelle tavole italiane e non solo: diffuso ormai in Europa e nel resto del mondo, ha fatto letteralmente impazzire i nostri amici oltreoceano che si chiedono perché ci limitiamo a consumare un dolce così buono solo durante le festività. E questo non lo diciamo noi, ma lo dice il prestigioso New York Times1, che definisce il Panettone una vera e propria ossessione per i pasticceri americani.

It melts in your mouth and it’s suddenly gone […] and then you want to eat more.” – Si scioglie in bocca e sparisce improvvisamente, e così ne vuoi mangiare ancora. Avery Ruzicka – pasticcera americana.

Ma cosa rende questo dolce dall’esecuzione faticosa e talvolta esasperante così incredibile?

La preparazione stessa, definita da un rinomato pasticcere di San Francisco come il Monte Everest della pasticceria. Il dolce milanese dalle origini contese e leggendarie si contraddistingue per la sua lievitazione naturale molto lunga dovuta all’uso del lievito madre – “questo organismo complesso dalla lavorazione meno controllabile è infatti il cuore del panettone: ne determina in modo molto rilevante forma, aroma e consistenza.”2

La farcitura del panettone tradizionale comprende uvetta e scorze di arancia e limone candite. Ma si sa, non a tutti piace quello tradizionale, ecco perché esistono varianti altrettanto interessanti. Da quelle più semplici con gocce di cioccolato o pistacchio a quelle più golose ed elaborate con ingredienti tipici della regione in cui viene prodotto.

Tradizionale o no, se anche voi, come noi, ci tenete alla qualità e diffidate dai panettoni industriali che, per ovvie ragioni, contengono additivi alimentari come i conservanti, o se volete semplicemente fare una bella figura con ospiti, il panettone artigianale è senza dubbio la miglior scelta. In Pinto’s, per il Natale 2018, abbiamo selezionato due proposte appetitose: un panettone classico per gli amanti della tradizione, ed uno di nicchia per gli amanti dell’esclusività e dei sapori particolari.

La versione classica che vi proponiamo è l’Elegante: il panettone artigianale tradizionale realizzato dalle sapienti mani di Eustachio Sapone, vincitore di Mastro Panettone d'Italia 2018 per il "Miglior Panettone Artigianale Tradizionale d'Italia" e per il "Miglior Panettone Artigianale al cioccolato d'Italia".

Se amate i contrasti ed i gusti decisi e unici, allora non potete perdervi il Panettone dell’antica Acetaia Malpighi: la soffice bontà del miglior panettone Torinese a lievitazione naturale incontra una deliziosa crema all’ Aceto Balsamico di Modena IGP.

Avete già l’acquolina in bocca? Provateli e non vi pentirete.

Ordina ora il tuo panettone artigianale per riceverlo prima di Natale.

1 New York Times. 2017. Tejal Rao. Panettone Has Become an Obsession for American Bakers. Disponibile al <https://www.nytimes.com/2017/11/28/dining/panettone-american-bakers.html?hpw&rref=food&action=click&pgtype=Homepage&module=well-region®ion=bottom-well&WT.nav=bottom-well&_r=0>

2 Gustorotondo. Il Panettone: storia, tradizione, ricetta, ingredienti. Disponibile al

< https://www.gustorotondo.it/panettone/>

Nella stessa categoria

Related by Tag

Commenti

Lascia il tuo commento

* Required field